jazz firenze corsi di pianoforte jazz
corsi tastiera moderno jazz blues firenze
     

"Con gl'occhi chiusi o col sorriso,
io sono sempre la musica
che scrivo, suono o improvviso...
e alla fine la musica conta sempre più dei musicisti che la suonano, me compreso." r.a.


ROBERTO ANDREUCCI - Pianofortista

Sono nato a Greve in Chianti (FI) il 19 ottobre 1968, sono un pianista, pianofortista come mi piace definirmi, dall'eta' di 8 anni, quando ho iniziato a metter le mani sul pianoforte che avevamo in casa, son sempre stato molto curioso di esplorare: suoni, rumori, ritmi, melodie e tutto cio' che questo strumento con tasti bianchi e neri, acustico o elettrico che sia, potesse offrirmi. Negl'anni ho suonato e suono tutt'ora molte musiche con molti musicisti, ho amato tutte le musiche che ho suonato perche' da sempre, suono solamente le musiche che amo. E ogni anno che passa faccio molti sacrifici personali per continuare a vivere di musica, perche' sento che la musica e' dentro di me e stara' con me fino a che vivro'. Esclusa la fusion, la tecno e la house music, la musica irlandese ed il country sono piu' o meno innamorato di tutta la musica, con delle preferenze per il jazz, il blues, il funk, il reggae, il dub, la musica classica da camera, il rhythm'n blues, il rap, l'hip-hop, l'elettronica, il lounge e molti altre musiche che sicuramente al momento mi sfuggono. Lo strumento che sto suonando adesso, la mia natura, la mia pelle e' il piano elettrico fender rhodes probabilmente lo e' sempre stato, ma c'ho messo diverso tempo per scoprirlo, anche se non disdegno di suonare il piano acustico, l'organo e alcune tastiere con suoni soprattutto vintage. Dal 1998 ho deciso di fare una mia etichetta (few notes record) e di iniziare ad autoprodurre artisticamente ed esecutivamente la mia musica,perche' sono assolutamente convinto che le idee, le note e le dita debbano sempre rimanere libere (se dessi retta all'istinto pubblicherei un cd ogni 3-4 mesi,visto che scrivo molta musica di varia natura). Amo il buon cibo, gli animali, la natura (soprattutto il bosco), la montagna piu' del mare, il sigaro toscano, la birra guinness, il tortello mugellano e tutti coloro che mi fanno ridere. La mia musica e' influenzata da: ogni suono, colore, persona, animale, viaggio, pensiero, parola, cibo e chissa' da quant'altro che dovro' ancora vedere, imparare e sognare. Un mio grande desiderio è quello di non suonare più io la musica che scrivo e scriverò, non perchè non ami farlo anzi ho bisogno di suonare come dell'ossigeno per respirare, ma aver il piacere di ascoltar quello che traduco in musica suonato da altri musicisti, è un sogno e spero di realizzarlo molto prima del momento in cui saran le mie dita a non permettermelo più.

ROBERTO ANDREUCCI - Pianofortista

I was born in Greve in Chianti (Florence) on October, the 19th, 1968. I'm a pianist, "pianofortist", as I like to define myself, from the age of 8, when I started to touch the piano my family had. I always have been courious to explore: sounds, rumours, rythms, melodies and everything that this instrument with black and white keys (both acoustic and electric) could offer to me.
During the years I played (and still play) with many musicians, and I loved everything that I played, because I play only the music that I love. With the passing of the years I do a lot of personal sacrifices to continue living playing music, because I feel it will be always with me for all my life. Except for fusion, techno, house music, country and irish music, I love all of it, with a special taste for jazz, blues, funk, reggae, dub, chamber music, rythm'n blues, rap, hip-hop, electro, lounge and many more styles.
The instrument I'm really enjoying playing now it's the electric piano Fender Rhodes, and maybe it's always been my very own instrument, but I took a lot of time to discover it. On the other hand, I do not dislike to play the acoustic piano, the organ and lot of keyboards with vintage sounds.
Since 1998 I created my own label (Few Notes Records) and I started to cure both the artistic and the executive production of my music,'cause I believe that ideas, notes and fingers should be always free (if I'd listen only to my instinct I'd publish a cd every 3/4 months, because I'm always occupied in writing a lot of music).
I love good food, animals, nature (especially woods), mountain more than sea, tuscan cigar, guinness beer, the "mugellano tortello" and everyone who makes me laugh.
A big dream of mine is to play no more the music I write now and in the future, not because I don't love to do it (I have the need to do it, as I need oxygen to breathe), but to have the pleasure to hear what I write played by other musicians.
It's a dream that I hope to realize much before the moment when my fingers won't allow me to play.




La musica che si ascolta in questo sito è stata scritta e arrangiata da Roberto Andreucci anche quella di cui non è autore.
The music you hear on this site was written and arranged by Roberto Andreucci also that which is not the author.

Copyright © Roberto Andreucci all right riserved - Web Master/Design Marig Proli.
Migliore visualizzazione con Google Chrome
ultimo aggiornamento agosto 2016